Tuchel a rischio dopo la caduta del Bayern in Champions: Mourinho o Flick i possibili sostituti

Tuchel a rischio dopo la caduta del Bayern in Champions: Mourinho o Flick i possibili sostituti
Tuchel (Instagram)

Il gigante bavarese vacilla nuovamente dopo aver inciampato in Bundesliga. Il Bayern Monaco, nella sua fortezza di qualità calcistica, è stato vulnerato ancora una volta. Sullo scenario grandioso dell’Olimpico, sono caduti contro la Lazio con un punteggio di 1-0, cortesia di un rigore eseguito magistralmente da Immobile. Questo gol ha inclinato la bilancia a favore degli italiani nell’andata degli ottavi di finale della Champions League. I campioni difensori della Bundesliga, per la prima volta in 11 stagioni, hanno perso il primo assalto di un’eliminatoria nella competizione continentale più prestigiosa.

L’ombra della sconfitta avvolge il Bayern con 10 passi falsi in 43 incontri, un numero che getta ombra sull’era di Nagelsmann. Tuchel, il tattico tedesco al comando, avverte l’amarezza di una partita nella quale la sua squadra non è riuscita a tirare in porta nemmeno una volta. Il fantasma del licenziamento si aggira con più forza che mai.

Nel primo tempo, sembrava che i bavaresi dettassero il ritmo, ma al ritorno dagli spogliatoi, il loro splendore e concentrazione si sono dissolti, cadendo in un abisso di errori. Un incontro che sembrava essere nelle loro mani è sfuggito, e con un cartellino rosso inaspettato, la disperazione si è insediata sulla loro panchina. Nonostante gli intoppi, Tuchel non mostra preoccupazione per il suo futuro, ma i rumor dicono il contrario.

La squadra di Monaco, dopo aver strappato il titolo di lega al Borussia Dortmund, è stata colpita da una serie di delusioni. La sconfitta nella Supercoppa contro il Lipsia, l’eliminazione nella Coppa di Germania per mano del Saarbrucken di terza divisione, e ora, la possibilità di una sorprendente eliminazione in Champions aleggia su di loro. Gli obiettivi della stagione svaniscono uno dopo l’altro, e l’ultima speranza di Tuchel di aggrapparsi al timone del Bayern potrebbe essere la Champions League. Tuttavia, dopo quanto visto all’Olimpico, l’unità e la reazione della squadra sembrano essersi dissolte in un’aria di disagio e nervosismo. Risorgeranno all’Allianz Arena nel ritorno?

La stampa tedesca, con Bild in testa, dichiara “allarme rosso”. La situazione è critica e Tuchel è in bilico. In mezzo alla crisi, la dirigenza bavarese potrebbe considerare di dare una sterzata. Da Baviera emergono due nomi come possibili successori: José Mourinho, che dopo la sua uscita dalla Roma e il suo recente interesse per il tedesco, potrebbe essere un’opzione, sebbene improbabile a metà stagione. Hansi Flick, ancora legato al Bayern, potrebbe tornare. Si mormora anche di un traghettatore interno che stabilizzi la nave fino al termine del corso. La tensione in casa Bayern è palpabile, con decisioni cruciali all’orizzonte.

I tifosi, da parte loro, sembrano aver perso la fede. Un sondaggio di Sport Bild rivela che l’83% crede che Tuchel non sia più l’uomo adatto a guidare il Bayern Monaco. Solo un 17% si aggrappa alla speranza. Il tempo avanza, e nel frattempo, Tuchel si trova a un bivio: Sarà questo la fine del suo regno o potrà riaffermare la sua posizione? Le riflessioni continuano ai vertici del club.