Sport ultime notizie

Supercoppa italiana 2021 biglietti: tutto sospeso, ma la partita si gioca

La Supercoppa Italiana 2021 tra Juventus e Inter si giocherà regolarmente il 12 gennaio, come stabilito da calendario a inizio anno. L’impennata di contagi da Covid in Italia e anche all’interno delle rose delle squadre di calcio per il momento non stravolge affatto il calendario che resta confermato dal Consiglio della Lega di Serie A.

Questo significa che la finale di Supercoppa italiana tra Inter e Juventus si giocherà regolarmente il 12 gennaio a Milano. Restano le proteste da parte dei tifosi che avrebbero preferito che una partita di questa importanza si giocasse in campo neutro, magari a Roma senza per forza dover ricorrere a auna sede estera come avvenuto negli ultimi anni.

Vendita biglietti Supercoppa 2021 sospesa

Dunque la Lega ha deciso di non concedere alle due società il rinvio richiesto nonostante l’allarme per il rischio Covid sempre più alto in virtù del numero dei contagi in rapida risalita. Il Consiglio della Lega Serie A si è riunito per decidere ma ha sancito di respingere all’unanimità la proposta dei due club di rinviare la partita.

Al tempo stesso, però, la vendita dei biglietti della finale è sospesa perchè la capienza degli stadi è stata ridotto dal Governo al 50% proprio in virtù del rischio contagi troppo alto.

Rinvio bocciato dal Consiglio di Lega

Per questo Inter e Juventus avevano chiesto di rinviare la finale di Supercoppa in primavera, ipotizzando la data del 18 maggio, sperando che il match in quella data si sarebbe potuto giocare con una capienza di almeno al 75%, o addirittura al 100% se la curva dei contagi lo avesse consentito. Sarebbe stato anche un periodo meno intenso dal punto di vista del calendario e avrebbe potuto agevolare lo spettacolo. La proposta di rinvio, però, è stata bocciata dal consiglio di Lega.