Sport ultime notizie

Raiola si riavvicina al Milan: Romagnoli si dimezza lo stipendio

Forte riavvicinamento tra Mino Raiola e il Milan. Dopo il braccio di ferro per Donnarumma, culminato con l’addio del portiere passato al Psg (ma ultime notizie parlano di una decisione che sarebbe stata presa più dal Milan che dal giocatore), si profilano due rinnovi tra gli assistiti del potente procuratore di origini olandesi e i rossoneri.

Rinnovo facile

Il più semplice sembra quello di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese ha la personalità giusta per trattare di fatto in prima persona il suo rinnovo, e dunque non si lascerà certo convincere dal suo procuratore, che dovrà semplicemente mettere in pratica la sua volontà. Anche perchè Ibra sa che non esiste di fatto nessuna altra squadra al mondo, del livello del Milan, disposta a ingaggiarlo a 41 anni garantendogli un ruolo così centrale e un posto di fatto da titolare anche in Champions League. Se la condizione fisica dello svedese darà garanzie, il rinnovo per un altro ano sarà una formalità.

Romagnoli a sorpresa ci ripensa

Meno scontato il rinnovo di Alessio Romagnoli. Il difensore non è più titolare da quando è arrivato Kjaer ed è esploso Tomori, ma è comunque un punto di riferimento importante per il Milan. E quando viene chiamato in causa, risponde sempre al meglio. Il problema è che percepisce uno stipendio da 6 milioni, eredità della passata gestione, che il Milan non può più garantirgli. Per lui ci sarebbero opportunità in Premier, ma la sua volontà sembra quella di restare in rossonero, anche a costo di dimezzarsi lo stipendio accettando i 3,5 milioni offerti da Maldini.

Gli altri rinnovi in programma

Nelle prossime settimane il direttore tecnico rossonero dovrà affrontare altri rinnovi. Quello più scontato, almeno per un altro anno, sembra essere quello di Pioli. Quello più difficile sembra essere quello di Kessie, ormai destinato al Psg o alla Premier ( un pallino di Conte che vorrebbe portarlo al Tottenham). Ottimismo per altri rinnovi importanti: Theo Hernandez, Bennacer e Leao sembrano intenzionati a proseguire la loro avventura in rossonero. In particolare quello del forte terzino francese, ambito da molte squadre, sarebbe un colpo importante da mettere a segno prima possibile.