Sport ultime notizie

Messi Barcellona addio: l’incredibile coincidenza con il figlio di Ronaldo

Clamorosa notizia dalla Spagna: Messi Barcelona addio improvviso. Finisce la storia d’amore tra il giocatore più forte del mondo, forse di tutti i tempi, e il club che lo ha cresciuto e se lo è goduto per tanti anni, vincendo tutto. Non è una rottura tra il club e il giocatore, che avevano trovato l’accordo per andare avanti, quanto una rottura per problemi strutturali. Il Barcellona, nell’annuncio, dà la colpa al tetto salariale imposto dalla Liga.

Fatto sta che Messi sul mercato è una novità in grado di scuotere il calcio europeo per i prossimi dieci anni. Dove andrà a finire Messi? Il City ha appena ingaggiato Grealish per la cifra record di 117 milioni di euro, trasferimento più costoso della storia della Premier.Messi Barcellona addio: l'incredibile coincidenza con il figlio di Ronaldo

Tentazione Premier

Una vera disdetta per Pep Guardiola, che avrebbe accolto a braccia aperte l’argentino. E allora si restringe notevolmente la cerchia delle squadre in grado di mettere sul piatto uno stipendio così alto. Perchè in Spagna, ovviamente, Messi non potrà restare. Un po’ per le stesse problematiche che gli hanno impedito di rinnovare con il Barcellona. Un po’ perchè l’unica squadra in grado di ingaggiarlo sarebbe il Real, e per ovvi motivi è escluso.

Se si esclude anche il City, che difficilmente farà una doppia follia dopo quella di Grealish, il cerchio si restringe. Potrebbe fare un tentativo il Chelsea, e questa potrebbe essere un’ottima notizia per i tifosi dell’Inter, perchè in questo modo i londinesi mollerebbero Lukaku. Altrimenti resta in piedi la banale ipotesi Psg. Che è l’unico club in grado di poter spendere così tanto. In questo caso sarebbe l’ennesimo smacco di Messi a Ronaldo: già, perchè il portoghese sembrava davvero poter finire in Francia in questi giorni di inizio agosto. Ma è chiaro che l’idea di prendere Messi diventerebbe molto più affascinante, e costringerebbe il portoghese a restare a Torino.

L’incredibile coincidenza con il figlio di Ronaldo

Insomma la carriera dei due, dopo la lotta per le Champions e i Palloni d’oro, continua a restare legata a doppio filo. E potrebbe restarlo anche in futuro, con le nuove generazioni. Esiste infatti una incredibile coincidenza: Cristiano Ronaldo Jr. è nato il 17 giugno 2010 mentre Thiago Messi il 2 novembre 2012. Tra i due ci sono 869 giorni di differenza, esattamente gli stessi che ci sono tra i due papà.