Sport ultime notizie

Pirlo: “Farò i complimenti all’Inter se vince lo scudetto”

Pirlo non si scompone, e non potrebbe fare altrimenti. Quella che potrebbe essere ricordata come la settimana decisiva della stagione è iniziata, e l’infermeria non lascia tranquillo il tecnico bianconero. L’emergenza è forte, in tutti i reparti. Centrocampo e difesa soprattutto. Ma la Juve ha una rosa costruita per sopperire anche a queste emergenze. La vittoria dell’Inter nel posticipo col Parma non è certo una buona notizia.

Ma il tecnico bianconero sa che la strada è ancora lunga. “La fuga dei nerazzurri non mi preoccupa come non mi preoccupava la settimana scorsa: abbiamo vinto noi e hanno vinto loro, dunque non è cambiato niente. Dobbiamo pensare a vincere, se poi loro le vinceranno tutte gli faremo i complimenti”. Pirlo sa bene che il distacco attuale dall’Inter può essere ridotto. Al momento sono dieci i punti tra le due squadre, e possono sembrare tantissimi. Ma la Juve deve recuperare la partita contro il Napoli e c’è sempre lo scontro diretto alla penultima giornata.

Tradotto, i punti sono virtualmente 4 da recuperare. Non pochi, ma fanno meni paura. Prima però c’è la Lazio nell’anticipo di sabato sera, non un avversario qualunque. E poi c’è il Porto. Il 2-1 dell’andata e il valore dell’avversario obbligano la Juve a passare il turno. Altrimenti i processi non mancheranno.