Sport ultime notizie

Brahim Diaz al Milan, ma Zidane pone una condizione

In arrivo, dopo Ibrahimovic, un altro colpo di mercato firmato Maldini, che ha individuato nel Real Madrid la fonte ideale per acquistare giocatori forti che però in una rosa come quella delle merengues faticano a trovare posto. Dopo Theo Hernandez, Maldini ci riprova con Brahim Diaz, talentuoso trequartista di origini marocchine più volte paragonato a Messi.

Diaz ha la stima di Zidane, ma il tecnico del Real Madrid sa bene che per il giocatore, inevitabilmente, anche quest’anno ci sarà poco spazio. E allora il Milan a breve annuncerà il colpo Brahim Diaz in prestito con diritto di riscatto. La conferma, però, che il Real e soprattutto Zidane credono comunque nel giocatore e in una sua futura esplosione, magari proprio al Milan con Ibrahimovic (che il Real ha provato ad acquistare con u tentativo last minute di mercato), è che il Real Madrid, però, vuole inserire un eventuale contro-diritto di recompra.

Insomma se da un lato Zidane ha dato il via libera alla cessione di Diaz al Milan, per non privare il giocatore di una opportunità importante di giocare con continuità e fare esperienza in un campionato e in una squadra importante come il Milan accanto a Ibrahimovic, dall’altro vuole tutelarsi nel caso in cui Brahim diventasse veramente forte come le sue qualità lasciano presagire. La conferma che per il Milan si tratta di una scommessa con grandi possibilità di riuscita.