Sport ultime notizie

Raiola spegna gli entusiasmi: Ibra non ha firmato per il Milan

Ibra rinnovo

Fake news. Così Mino Raiola spegne sui social l’entusiasmo dei tifosi rossoneri per la notizia, circolata nel pomeriggio di ieri, del rinnovo fatto tra Ibrahimovic e la società rossonera. Non c’è alcuna firma, assicura il top player dei procuratori. Il che non vuol necessariamente dire che la firma non ci sarà, soltanto che materialmente non è stata ancora apposta nero su bianco.

E non potrebbe essere altrimenti, considerato che Ibrahimovic è ancora in Svezia e non dovrebbe arrivare in Italia prima del weekend prossimo. Quando avrà modo di apporre il sigillo sui documenti preparati dalla società rossonera e mettere fine a questa telenovela che sta tenendo il mondo Milan con il fiato sospeso.

La sensazione è che alla fine il matrimonio continuerà, perchè il Milan ha capito quale brusco acceleratore di risultati e crescita dei compagni possa essere Ibrahimovic, a dispetto dei suoi 39 anni, e perchè Ibrahimovic, proprio in virtù della sua non più verdissima età, difficilmente troverebbe ingaggio e motivazioni simili in un altro club in uno dei principali campionati europei.

Anche perchè il Milan, come lui stesso ha detto più volte, è un po’ la sua seconda casa, è la società dove si è trovato meglio in assoluto, e anche perchè considerati i suoi affari extracalcistici, essere nella capitale economica d’Italia certo non gli dispiace.

Il Milan non ha fretta, perchè Ibra anche se ufficialmente in vacanza certo non starà lesinando gli allenamenti, e perchè in generale tutta la rosa rossonera sta viaggiando ancora a ranghi ridotti con permessi qua e là dispensati ad alcuni giocatori. Da lunedì, invece, si comincerà a fare sul serio.