Spettacoli e Gossip

Avanti un altro non si farà, ecco il drammatico motivo della decisione di Bonolis

(Photo by Stefania D’Alessandro/Getty Images)

Non ci sarà una nuova edizione di Avanti un altro, esilarante appuntamento quotidiano su Canale 5 condotto da Paolo Bonolis, affiancato come sempre dall’inseparabile Luca Laurenti. Per i fan del programma e del noto conduttore televisivo, appuntamento direttamente al 2021.

L’annuncio, che era già nell’aria è stato dato, o meglio la notizia è stata confermata dalla moglie del presentatore, Sonia Bruganelli, via social. Per i molti appassionati del programma, un duro colpo, considerato che Avanti un altro rientra in quel genere di programmi che costituiscono un appuntamento quotidiano per moltissime persone, spesso casalinghe o pensionati, che attendono con ansia uno svago e un momento di divertimento ed evasione.

Il motivo della decisione di Bonolis di rinunciare alla messa in onda della nuova edizione del suo programma è da ricercare nel’impossibilità di garantire in studio la presenza del pubblico, elemento imprescindibile per la riuscita di certe gag e di alcune dinamiche del programma. Siamo sicuri che molti appassionati dello show sarebbero lieti di assistere alla trasmissione anche se depauperata del quid in più portato dal rapporto spumeggiante e imprevedibile di Bonolis con la platea, ma un professionista e perfezionista come Paolo non può permetterselo.

Sa bene che il programma perderebbe notevolmente di mordente e di brillantezza, ragion per cui preferisce prendersi un anno di pausa, o almeno in attesa che la pandemia non conceda una tregua e consenta il ritorno alla normalità.