Spettacoli e Gossip

The Batman, oltre al film anche una serie tv sulle tracce di Nolan

Batman serie tv

Grande protagonista dei prossimi mesi sarà il Pipistrello più famoso del mondo dei fumetti. Batman si prende la scena con forza e il regista Matt Reeves, oltre al film di cui è già stato rilasciato il primo evocativo trailer, annuncia anche la volontà di realizzare una serie tv dedicato a Batman.

Gli inizi di Batman in una serie tv

Il film, come spiegato abbondantemente, si riferirà al secondo anno di attività di Batman, quindi un uomo pipistrello ancora agli inizi e forse un po’ impacciato ma probabilmente più carico di rabbia che di sete di giustizia, motivato dalla voglia di vendetta per il ricordo traumatico di aver assistito alla morte dei propri genitori quando era solo un bambino.

Batman: “Sono vendetta”

Non è un caso che nel trailer, al cospetto di un Joker che gli chiede chi fosse, non risponde “Sono Batman” ma risponde “Sono vendetta” a testimonianza che dietro la lotta al crimine non c’è solo una voglia di giustizia e ordine sociale ma anche e soprattutto il desiderio di sfogare la rabbia represso per quello che un criminale lo ha costretto a vedere e poi a subire da piccolo.

Serie Tv come Batman Begins

La serie tv, invece, si riferisce al primo anno di attività di Batman, e in questo senso potrebbe avere qualche punto in comune con il primo Batman della trilogia di Nolan, quel Batman Begins che apre la serie e che racconta come Batman è divenuto Batman. Nel film interpretato da Christian Bale, però ci si concentra anche sul rapporto/sconto con Bane e sull’apprendistato di Bruce Wayne, che scopre le potenzialità dei prototipi che la sua multinazionale custodisce nell’ambito della ricerca in campo militare.

Nella serie tv probabilmente invece vedremo un Batman già pronto a sfidare il crimine, magari meno goffo di quello proposto da Nolan, almeno in una prima fase.