Ultime notizie dall'Italia

Coronavirus: 953 nuovi casi, calano anche le terapie intensive

Dopo un agosto davvero terribile per quel che riguarda il ritorno dei contagi in tutta la Penisola, il Covid sembra concedere un giorno di tregua e il numero totale degli infetti da Coronavirus scende sotto soglia 1000. Sono infatti scesi a 953 i nuovi casi da Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore nella nostra Penisola.

Un rallentamento che, unita al basso numero di ricoveri in terapia intensiva, concede un po’ di tregua a una curva di contagi che sembrava destinata drammaticamente a salire come sta avvenendo in altri Paesi europei. Rispetto a ieri infatti si può notare una sostanziale diminuzione, considerato che nella giornata di domenica i casi registrati erano stati 1.210.

In ogni caso il computo totale può essere aggiornato a 260.298. I dati sono stati diramati come sempre dal ministero della Salute e dalla Protezione civile nazionale. Il numero di morti odierno è di 4, cifra che fa salire il numero delle vittime totali nel nostro Paese dall’inizio dell’epidemia a 35.427. Il totale degli attualmente positivi è di 19.195, di questi 1.045 sono ricoverati con sintomi, 65 sono in terapia intensiva. Anche questo un dato significativo e importante, considerato che rappresenta l’emergenza maggiore dal punto di vista sanitario. Ieri infatti il numero di persone ricoverate in terapia intensiva era 69, dunque un importante e significativo decremento di 4 unità.

Dei 953 i “nuovi” casi, la percentuale maggiore spetta a Lazio (146), 116 in Emilia-Romagna, Veneto e Campania, 110 in Lombardia. Solo tre regioni Covid-free: Valle d’Aosta, Molise e Basilicata. Il tutto con alle porte la riapertura delle scuole a settembre, ancora tra mille dubbi e perplessità