Sport ultime notizie

Serie A al via: in tre si giocano lo scudetto

Manca poco al calcio d’inizio della prima giornata di Serie A 2019/2020 e il prossimo campionato si prospetta come uno dei più interessanti e combattuti degli ultimi anni. La Juventus è ancora di sicuro la squadra da battere, ma pretendenti come Inter e Napoli sembrano essere più vicine. Innanzitutto per via del cambio in panchina in casa Juve che potrebbe costare qualche punto rispetto alle cavalcate degli scorsi anni.

E poi perchè le altre si sono rafforzate. Il Napoli è al secondo anno con Ancelotti e dovrebbe definitivamente ingranare la marcia. L’Inter con Conte dovrebbe dire addio agli alti e bassi delle ultime stagioni, trovando una continuità che potrebbe mettere pressione alle rivali. Le altre sembrano decisamente un gradino indietro. Milan, Roma e Lazio difficilmente potranno competere per i primi tre posti: molto più verosimilmente, dovrebbero lottare fino all’ultima giornata per un posto in Champions League.

Grande curiosità per vedere come l’Atalanta saprà gestire il doppio impegno Champions-campionato, e soprattutto per l’impatto che Ribery avrà sul campionato italiano. Il tutto mentre il mercato promette di regalare ancora sorprese con la vicenda Icardi da definire, il Milan che aspetta di rafforzarsi con Correa e qualche prestito dal Real e i tifosi del Napoli che sperano ancora in un big come James Rodriguez. Intanto sabato si parte con Parma-Juve e si chiude lunedì con Lecce-Inter. Lo spettacolo è assicurato.