Novità dall'estero

Abbandonata per 4 ore in travaglio nel corridoio dell’ospedale: la tragedia è inevitabile

Questo è il momento in cui una donna in travaglio si contorce in agonia lungo un corridoio dell’ospedale per ore prima di partorire un bambino nato morto.

L’incidente è avvenuto nella città di Kolar, nello stato indiano sudoccidentale del Karnataka, quando la donna incinta, identificata come Sameena, è entrata in travaglio.

La futura mamma fu portata di corsa al vicino ospedale governativo da suo marito Riyaz.

Secondo i rapporti, la donna è stata lasciata incustodita in un corridoio per quasi quattro ore dopo essere arrivata all’ospedale.

Nel filmato, Sameena è vista seduta sul pavimento nel corridoio con un’amica e un uomo che riprende, il compagno dell’amica.

Appoggiata al muro, la donna incinta appare dolorante mentre cambia continuamente posizione e singhiozza.

Secondo i media locali, la Sameena è stata trasferita all’ospedale e centro di ricerca JLappa di RL e si è precipitata nella sala parto dove ha dato alla luce un bambino nato morto.

I rapporti dicono che i genitori di Sameena hanno trasmesso la loro tristezza per l’incidente al governo, anche se non è chiaro se abbiano avviato azioni legali.

Non è nemmeno chiaro se le autorità locali stiano esaminando possibili denunce di negligenza da parte dell’ospedale in cui Sameena sarebbe stata lasciata incustodita per così tanto tempo.