Sport ultime notizie

Calciomercato Juventus: per de Ligt contropartita tecnica di lusso all’Ajax

La Juventus è pronta a tutto per sbloccare l’affare legato a Matthijs de Ligt, centrale difensivo dell’Ajax che andrebbe a rinforzare il reparto più in difficoltà nel presente e in prospettiva, dei bianconeri. Le richieste della società olandese continuano ad essere al rialzo e neppure la cifra concordata in precedenza sembra più andare bene.

Il giocatore costa moltissimo, ma questo la Juventus lo sa e lo ha messo in conto. Ma per un fenomeno di 19 anni, vale assolutamente fare un sacrificio. Ovviamente però la Juventus deve fare il possibile per abbassare il prezzo. Al momento C’è ancora distanza tra l’offerta bianconera, circa 75 milioni di euro, e la domanda dei Lancieri, oltre 80. Ecco perché servirà uno sforzo per chiudere l’operazione. E sarà, con ogni probabilità, la Juventus a fare il passo verso l’Ajax. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, i bianconeri avrebbero intenzione di aprire un’altra partita: un’operazione separata da quella per de Ligt, ma che dovrebbe ammorbidire la posizione degli olandesi.

Moise Kean è il prototipo del giocatore che potrebbe interessare agli olandesi. Giovane, forte fisicamente, tecnico e veloce. Con grandissimi margini di miglioramento. Proprio lui potrebbe finire in Eredivisie. L’attaccante italiano, cercato anche in passato dagli olandesi, potrebbe aiutare la Vecchia Signora a chiudere l’affare per de Ligt. Nonostante il giovane bomber sia stato una vera sorpresa nella passata stagione, la Juventus potrebbe lasciarlo partire tenendosi in qualche modo la possibilità di ricomprarlo in futuro. Proprio all’Ajax, infatti, potrebbe migliorare ed esplodere definitivamente costituendo una risorsa tecnica ed economica per il futuro. La situazione dell’attaccante è particolarmente strana: Kean, infatti, ha il contratto in scadenza tra un anno e nulla si muove sul fronte rinnovo. Ecco perché la Juventus starebbe pensando di cederlo senza però privarsene definitivamente.