Sport ultime notizie

Calciomercato Inter: indiscrezione disastrosa per Marotta

In un mercato già difficilissimo, l’Inter rischia di trovarsi di fronte a un altro grosso problema per portare a casa un giocatore che ormai sembrava preso. A riportare un’indiscrezione a dir poco clamorosa è oggi l’Unione Sarda, giornale locale bene informato, secondo cui il presidente del Cagliari Giulini, avrebbe proposto a Barella di raddoppiare il proprio ingaggio e di arrivare quindi a prendere quanto prende Pavoletti.

Questo comporterebbe un rinnovo del suo contratto con il Cagliari, ma la notizia ancora più disastrosa per l’Intero o per chiunque voglia prendere il giocatore è che le parti avrebbero deciso di inserire una clausola rescissoria da 50 milioni di euro.

Se l’eventualità prendesse corpo, si complicherebbe non poco l’operazione messa in piedi dall’Inter, mandando per aria l’accordo che Barella aveva con l’Inter, dopo essere stato convinto da Conte a dire di no alla Roma. Roma che ormai si è tirata fuori dall’operazione, e quindi Marotta se volesse rendere Barella dovrebbe sborsare la cifra richiesta dal club Sardo: 50 milioni di euro.

In caso contrario, Marotta si ritroverebbe a dover nuovamente pensare a come rafforzare il centrocampo dell’Inter. Insomma, fortuna che in tempi non sospetti i nerazzurri avevano già perfezionato l’affare Godin, altrimenti la nuova Inter di Conte rischiava di essere pari pari la vecchia Inter di Spalletti, con in meno Icardi e Nainggolan, non certo due nomi qualunque.