Sport ultime notizie

Telefonata Conte-Wanda: il tecnico puntualizza concetto fondamentale

Il ritiro dell’Inter si avvicina, e ormai è chiaro che Conte dovrà gestire il caso Icardi, cosa che non avrebbe mai voluto fare, dal momento che la cessione dell’argentino è tutt’altro che imminente. In questo senso si stanno intensificando i contatti tra le parti, perchè nessuno vuole arrivare impreparato alla fatidica data in cui ci si guarderà negli occhi e si dovrà cominciare a rispondere alle domande dei giornalisti.

Proprio questo voleva evitare di fare Conte: voleva parlare della nuova Inter, dei programmi, delle ambizioni, magari anche del modulo. Ma certo non voleva catalizzare tutta l’attenzione sulla vicenda Icardi. Per questo, nelle ultime ore Wanda (rientrata da Ibiza, transitata da Como, destinata alle vacanze in Sardegna) ha sentito Conte, dopo aver ricevuto una telefonata da Marotta. E Conte le ha riferito che non ci saranno problemi e che non avrà prevenzioni nei riguardi da Maurito.

Insomma Conte vuole rasserenare l’ambiente, per evitare tweet polemici o altro, ma ribadendo un concetto chiarissimo: Icardi non sarà titolare nell’Inter e non dovrà essere nemmeno un panchinaro. Perchè la sua presenza in panchina, inevitabilmente farebbe ancora più rumore, e perchè alle prime difficoltà dell’Inter o degli attaccanti che ne prenderebbero il posto, non si farebbe altro che ritornare al suo nome.

Wanda e Mauro restano sulle loro posizioni, nel frattempo: loro vogliono restare all’Inter e giocarsi le chance di essere titolare come tutti gli altri elementi della rosa. Senza favoritismi, ma senza nemmeno preclusioni. Cosa che al momento non hanno la garanzia che accadrà, anzi.