Sport ultime notizie

Inter, domenica giornata chiave per Lukaku aspettando la faccia di Conte

Domenica si raduna l’Inter, e Conte ha ancora un parco attaccanti che è un caos non da poco. Icardi c’è ancora e non dovrebbe esserci, Lautaro chissà quando tornerà, dopo le vacanze dalla Coppa America, sempre che il Barcellona non paghi la clausola nel frattempo. La trattativa per Dzeko con la Roma si arenata, quella con il Manchester per Lukaku non è mai decollata.

Insomma non i massimo per un tecnico che punta moltissimo sul lavoro in ritiro, e che vorrebbe la rosa al completo prima possibile, ma la situazione è ancora molto ingarbugliata. Potrebbe però iniziare a delinearsi proprio domenica, giorno del ritiro dell’Inter, e giorno in cui il Manchester parte per l’Australia per la tournè estiva.

Spiega la situazione la Gazzetta dello Sport: “In attesa che si muova qualcosa sul fronte delle cessioni, all’Inter lavorano sotto traccia per tenere in caldo il dialogo trasversale con lo United. Sono costanti i contatti con Federico Pastorello, agente-intermediario nell’affare per Lukaku, che sta facendo da ponte tra le parti. Nel frattempo il centravanti belga si sta allenando a Manchester, in attesa di buone notizie. Domenica, il giorno in cui si raduna l’Inter, lo United parte per un lungo tour che farà tappa in Australia. Solskjaer convocherà anche lui? È un passaggio decisivo per capire quanto Romelu sia ancora nei suoi pensieri. Ovviamente l’Inter si augura che lo lasci a casa”, spiega la rosea.

La sensazione è che non si sia arrivati a un punto così avanzato nella trattativa per Lukaku che spinga il giocatore a lasciar partire i compagni senza seguirli. Chissà che faccia avrà Conte domenica in ritiro. Non è certo un tecnico che nasconde le sue emozioni e i suoi punti di vista.