Sport ultime notizie

Conte rompe gli indugi: ha chiesto a Marotta un giocatore da 100 milioni

Dopo il colpo Barella, Conte chiede a Marotta un ulteriore sforzo per rinforzare il centrocampo dell’Inter in vista di una stagione che dovrà vedere, nelle ambizioni del tecnico nerazzurro, la squadra dominare in casa e in trasferta, per giocarsi lo scudetto fino alla fine.

Per fare questo Conte ha chiesto a Marotta un colpo da 100 milioni, ma che innalzerebbe di colpo il tasso tecnico e fisico della squadra a centrocampo: stiamo parlando di Milinkovic Savic, giocatore che piace tantissimo ad Antonio Conte, e non solo, e che Lotito cederebbe di fronte a un’offerta irrinunciabile.

Il piano di Marotta è quello di cercare di abbassare la cifra inserendo nella trattativa un giocatore. L’indiziato numero uno è Gagliardini, valutato 20 milioni, che consentirebbe all’Inter di sborsare soltanto 20 milioni cash. Un vero peccato che nella trattativa non possa essere inserito Nainggolan, che avrebbe portato il valore della contropartita almeno a 30-35 milioni.

Il Ninja, per ovvie motivazioni di rivalità, non si sognerebbe mai di passare alla Lazio dopo il suo passato recente giallorosso, e probabilmente nemmeno Tare e Lotito sarebbero felici di abbracciarlo, vuoi per i suoi trascorsi sull’altra sponda del Tevere, vuoi per il carattere un po’ particolare che non lo rendono un giocatore facile da gestire. Gli stessi motivi per cui Conte lo ha messo fuori dal progetto e lo stesso motivo per cui invece vuole Milinkovic Savic, giocatore invece considerato affidabile, professionale e di prospettiva.