Sport ultime notizie

Follia Sneijder: sale su un’auto e distrugge il parabrezza

Momento di follia per Wesley Sneijder, fermato dalla Polizia a Utrecht, nella sua Olanda. Il 35enne ex centrocampista di Real Madrid e Inter, ora in forza all’Al Gharafa in Qatar, è salito sul tetto di un’auto e ha ballato e tirato calci al parabrezza. A darne notizia è stato il giornale olandese Algemeen Dagblad che ha anche diffuso un video. Le immagini mostrano Snejider, che si sdraia sul tetto di un’auto, probabilmente in preda ai fumi dell’alcool. L’ex interista dopo qualche ora ha accettato di risarcire il proprietario ed è stato rilasciato dalla polizia.

Sneijder si è sposato con Ramona Streekstra il 18 giugno 2005. Hanno avuto un figlio, Jessey, nato il 4 settembre 2006, al quale è dedicato il tatuaggio sul suo braccio sinistro. La coppia ha divorziato il 21 gennaio 2009.

L’8 maggio 2008, è stato riferito che Sneijder aveva impedito al fratello minore Rodney un trasferimento al suo club di allora, il Real Madrid. Sneijder ha detto: “Il Real Madrid lo voleva e Rodney era molto felice di questo. Ma quando l’ho sentito, ho fermato tutto. Non sono favorevole che i giovani crescano nei club forti. Gli ho detto che prima deve sfondare all’Ajax.”

Nell’agosto 2009 ha incominciato a frequentare l’attrice e modella Yolanthe Cabau van Kasbergen, sua connazionale. La coppia si è sposata in Toscana, a Castelnuovo Berardenga, piccolo borgo in provincia di Siena, il 17 luglio 2010. Sneijder è diventato cattolico ed è stato battezzato nel ritiro di Appiano Gentile. Di conseguenza lei prende anche il suo cognome come stabilisce la legge olandese e secondo la sposa stessa Sneijder avrebbe dovuto cambiare anche lui il cognome diventando Wesley Sneijder-Cabau, cosa che poi lui ha rifiutato categoricamente.Nel marzo 2019, la coppia ha annunciato il suo divorzio.