Sport ultime notizie

Inter, strappato alla Juventus il nuovo Pogba

L’Inter prende il nuovo Pogba. Andrà in ritiro con Conte, ma poi si aggregherà alla Primavera, a meno che non lasci davvero a bocca aperta il tecnico salentino. Un metro e 85, buona tecnica, buona visione di gioco, ma soprattutto già 15 presenze in prima squadra, con il Sochaux. Solo 17 anni fatti a febbraio, Lucien Agoumé è già definito il nuovo Pogba. Paragoni pesanti. Di certo è un talento. L’Inter per 4,5 milioni l’ha strappato alla concorrenza di Juventus, Barcellona, le due di Manchester, Arsenal e Lione.


Arrivato a Sochaux nel 2014, Agoumé è diventato ad ottobre il più giovane giocatore ad esordire in prima squadra, in campionato, a 16 anni, 10 mesi e 8 giorni. A gennaio è stato pure premiato come miglior giocatore del club, collezionando quindi in tutto 15 presenze, di cui 9 da titolare. Le caratteristiche: grandi doti di contrasto in mediana, buona propensione offensiva e ottima velocità.

Lo scorso marzo per una partita contro il Nancy, allo stadio c’erano ben 23 osservatori da tutta Europa e da tutta la Francia. Al punto che il Sochaux è stato costretto a riservare loro una fila di posti in tribuna. L’Inter, dopo quasi un anno di lavoro, ha bruciato la concorrenza e lo ha regalato a Conte.