Sport ultime notizie

Buffon alla Juve, clausola speciale fa arrabbiare i tifosi del Milan

Il ritorno di Buffon alla Juventus sta già destando molte polemiche di per se: non tutti sono convinti di questo ritorno da calciatore di quello che è stato ed è un mito assoluto del calcio bianconero, italiano e mondiale. Ma questo trattamento speciale, dopo un addio in conferenza stampa che sembrava definitivo, non sta entusiasmando ne i tifosi bianconeri ne i tifosi neutrali.

In particolare non piace il ritorno da calciatore, o meglio di portiere, di Buffon, che costringe Perin ad andare via. In molti avrebbero preferito una maggiore coerenza di Buffon e soprattutto della società, e un ritorno in veste di dirigente. Cosa che avverrà, ma solo dopo un altro anno da calciatore.

Buffon mette le mani avanti: "Abbiamo cambiato molto"

E qui viene fuori un altro dettaglio dell’accordo che piace ancora meno ai tifosi, specie quelli neutrali, e in particolare quelli del Milan: nel contratto con la Juventus, riporta ‘la Repubblica’, per Buffon sarebbe previsto anche un accordo per superare Maldini. Il club, infatti, dovrebbe impegnarsi a fargli disputare almeno 8 incontri di campionato per battere il record di presenze dell’ex difensore in Serie A.

Una clausola che ha molto il sapore del “forzato” e che toglierebbe a Maldini un record conquistato sul campo, senza favori particolari, considerato che Maldini lasciò quando era ancora un giocatore vero.

Il fatto che Buffon possa superare questo record in maniera programmata e quasi imposta, sta suscitando molte polemiche. Sicuramente interpellato sull’argomento Maldini sarà molto diplomatico, ma il fatto che Sarri dovrà necessariamente impiegare il portiere solo perchè lo prevede una clausola, e solo perchè deve battere il record, stride molto con il professionismo dei nostri giorni.