Sport ultime notizie

Alla fine vince Raiola: Milan verso clamorosa cessione

Alla fine, con qualche anno di ritardo, ma si fa come diceva Raiola. Donnarumma lascerà il Milan quest’estate per la felicità, economica e non solo, del procuratore che un paio di estati fa fece di tutto per allontanarlo da ambiente e tifosi. Per un paio di anni è stata tregua, ma evidentemente il fuoco v covava sotto la cenere, e alla fine Donnarumma andrà via.

Va detto che in tutto ciò c’è anche la volontà del Milan di mettere a bilancio una plusvalenza record, considerato che Gigio a bilancio è a costo zero e che potrebbe essere venduto per 50 milioni. Non cash, ovviamente, ma ottenuti con la parziale contropartita nell’affare di Alphonse Areola, valutato 30 milioni di euro. Ai rossoneri andrebbero dunque 20 milioni più il cartellino del 26enne portiere francese.

raiola squalificato

Il Milan ha bisogno di registrare plusvalenze per mettere a posto il bilancio, e la cessione di Donnarumma, il cui contratto è in scadenza nel 2021, regalerebbe al club rossonero una plusvalenza da sogno. Areola in rossonero resta comunque un’ipotesi di lavoro, il suo inserimento nell’operazione non è ancora sicuro. Di certo, invece, c’è Donnarumma che corre veloce verso il PSG.

Una partenza dolorosa per l’ambiente, dal momento che si trattava di un giocatore cresciuto in casa e dal grande potenziale, che in un’altra epoca avrebbe rappresentato il punto fermo per vincere tutto per almeno un decennio.