Sport ultime notizie

Juventus: Paratici prepara la mossa migliore di tutto il mercato per vincere la Champions

Come per la questione allenatore, ci si chiede come mai la Juventus sia così poco attiva sul mercato in queste prime settimane, a pochi giorni dal ritiro estivo. In molti iniziavano a preoccuparsi quando la Juve tardava ad annunciare il nuovo tecnico. Sappiamo tutti come è andata. Lo stesso accadrà sul mercato. La Juventus può operare con la forza della consapevolezza di avere una rosa comunque già ampiamente all’altezza in Europa e migliore in assoluto in Italia. Dunque se rinforzi dovranno arrivare, dovranno essere rinforzi, veri.

Criscitiello di Sportitalia spiega la situazione difensore, forse il ruolo più in bilico nella rosa Juventus con Barzagli che ha salutato, Chiellini con un anno in più e Rugani che non convince in assoluto: “Non sappiamo come finirà ma, se la Juventus befferà le grandi europee per Matthijs de Ligt e metterà sul piatto 70 milioni di euro più bonus, significherà che vuole lanciare seriamente la sfida a chi comanda, oggi, il mondo. Cosa già fatta con Cristiano Ronaldo. Assicurarsi il difensore del futuro sarebbe la mossa migliore di tutto il mercato anche perché Barzagli ha salutato, Chiellini inizia a diventare grande e Rugani non ha dimostrato una crescita esponenziale in questi anni. Tutti parlano di Manolas a 36 milioni e si chiedono: ma se lo prende il Napoli perché la Juve dorme? Evidentemente perché tra le mani ha qualcosa di meglio, nonostante il difensore della Roma sia un top in quel ruolo”.

Stesso discorso per il centrocampo: senza dimenticare che la Juventus ha già preso Ramsey, non uno qualunque, si sta lavorando per il grande ritorno di Pogba. Un altro colpo che non conosce vie di mezzo. Se dovesse tornare il Polpo, la Juventus diventerebbe ancora più stellare.