Sport ultime notizie

Higuain, il suo futuro è legato all’Inter

E’ legato a doppio filo all’Inter il destino di Gonzalo Higuain. Non perchè l’argentino abbia qualche chance di trasferirsi in nerazzurro (Conte preferisce un altro genere di attaccante e non ha voglia di provare a recuperare un giocatore apparso in difficoltà nell’ultimo anno), ma perchè dai movimenti di mercato nerazzurri potrebbe derivare una serie d situazioni utili anche alla Juventus.

Innanzitutto l’Inter è sulle tracce di Lukaku: il gigante belga non vede l’ora di trasferirsi in nerazzurro, e aspetta che le parti trovino un accordo economico. Non è facile, perchè i Red Devils chiedono 60 milioni, ma nemmeno impossibile, considerata la forte volontà di Conte di allenarlo.

Chelsea in finale di rigore, Higuain escluso dalla lista

Nel caso in cui l’affare dovesse farsi, il Manchester United resterebbe scoperto in avanti, e avrebbe già fatto un sondaggio con la Juve per Higuain. Il Pipita, che ha già provato per sei mesi la Premier, sarebbe affascinato da un’avventura in una squadra storica come lo United.

Altro legame con l’Inter per il Pipita dipende dall’affare Dzeko. Se il bosniaco dovesse diventare nerazzurro, come sembra ormai certo, la Roma potrebbe intensificare i sondaggi con la Juventus per Higuain. Non è una prima scelta, ma sarebbe un nome in grado di portare un minimo di entusiasmo e curiosità in una piazza depressa. Fonseca ha dato il suo benestare.

Il prezzo del cartellino del Pipita è di 50 milioni di euro. Una cifra altissima, considerato che l’argentino a dicembre compirà 32 anni e che è reduce da una stagione molto deludente, pochissimi gol sia con il Milan che con il Chelsea, Sarri nel finale di stagione gli ha preferito Giroud o Hazard, in veste di falso nueve. É probabile però che il club bianconero, considerato che ha già ampiamente ammortato il costo del cartellino, potrebbe anche accontentarsi di cederlo a titolo definitivo a una cifra molto più bassa, potrebbe accettare anche un’offerta da 30 milioni.