Sport ultime notizie

Roma, dal Napoli un attaccante che ricorda Salah in cambio di Manolas

La Roma sarebbe pronta a sacrificare Manolas, direzione Napoli, purchè arrivi nella Capitale Mertens. E’ proprio questa la chiave per sbloccare l’empasse tra Roma e Napoli per il difensore greco, che vole trasferirsi alla corte di Ancelotti per giocare la Champions, lottare per lo scudetto, e in generale per cambiare ara dopo troppi anni di alti e bassi.

La chiave per arrivare a Manolas nei piani giallorossi è rappresentata da Mertens. La Roma, infatti, hanno bisogno di liquidità entro il 30 giugno e non può fare sconti sui 36 milioni della clausola del greco. Che però verrebbero “restituiti” a luglio al Napoli proprio per arrivare a Martens che a 32 anni e col contratto in scadenza 2020 non è più ritenuto incedibile soprattutto alla luce dell’arrivo di James Rodriguez. Nell’affare potrebbe finire pure Diawara.

Per i tifosi giallorossi, vista la sicura partenza di Dzeko, la prospettiva di veder arrivare un giocatore come Mertens, che a molti ricorda Salah per tipo di gioco, velocità e capacità realizzativa, non dispiacerebbe. Sarebbe uno di quei colpi in grado di tenere buona la piazza e in assoluto in grado di tenere alto il livello tecnico della squadra. Mertens sarebbe allettato dal’idea, considerato che prima ha capito che al Napoli con Ancelotti non può più sperare in un posto da titolare fisso. Con l’arrivo probabile di James Rodriguez, poi, i posti sarebbero ancora meno, considerato che al centro dell’attacco Ancelotti vede Milik.