Sport ultime notizie

Wanda Nara, pronto clamoroso gesto per convincere Conte

Non sono solo dichiarazioni di facciata quelle di Wanda Nara e Icardi sulla loro volontà di restare all’Inter. La coppia composta dal giocatore dell’Inter e da sua moglie procuratrice, ha troppi interessi a Milano, ha la sua vita con i figli e non vuole rinunciare a giocare nel club nerazzurro. Tutto ciò nonostante il clima ostile dentro e fuori dal campo.

Per questo i due sperano di riuscire a convincere presidente e nuovo allenatore della bontà delle loro intenzioni. In segno di buona volontà, Wanda Nara sarebbe anche disposta a un gesto di avvicinamento al club, anche se probabilmente non è quello che si aspetta Antonio Conte.

Lo racconta il Corriere dello Sport: “E’ vero che l’attaccante vorrebbe avere un colloquio anche con Zhang, allo scopo di individuare qualche margine per cambiare la situazione. Il passaggio successivo, poi, sarebbe quello di andare a parlare con Conte, dando la piena disponibilità alla causa e ai suoi metodi. Filtra, addirittura, che Wanda sarebbe disposta a rinunciare a “Tiki Taka”, nel caso fosse necessario. Il fronte nerazzurro, però, appare molto rigido e spazi di manovra non se ne scorgono: nella nuova Inter, per Icardi, non c’è posto e prima se ne renderà conto tanto meglio sarà per tutti. Conte, da questo punto di vista, è perfettamente allineato. Nel giorno del suo insediamento, ha parlato di educazione, rispetto e senso di appartenenza. Beh, in base a quello che gli è stato raccontato, i comportamenti di Maurito faticano a rientrare in questi canoni. E, allora, visto che l’interesse della squadra viene prima di qualsiasi singolo, anche la porta del tecnico rimane chiusa”.

La sensazione è che la rinuncia a Tiki Taka non sia assolutamente sufficiente a convincere Conte e la proprietà a confermare Icardi. L’unico gesto che potrebbe sul serio far cambiare idea all’Inter potrebbe essere la rinuncia da parte di Wanda Nara al ruolo di procuratore, e la sua assenza totale dal mondo Inter, soprattutto sui social e in tv. Condizione che difficilmente l’argentina accetterà, motivo per cui il divorzio è sempre più vicino.