Novità dall'estero

Investe un cane e cammina per giorni con l’animale morto incastrato nell’auto

Ha continuato a guidare la sua auto come nulla fosse per almeno due giorni. Peccato che avesse, come mostrano le immagini, un cane morto incastrato nella parte anteriore della sua auto. Difficile capire cosa sia passato per la testa di Valery Piskovets, medico russo.

L’uomo si sarebbe imbattuto nel randagio a Taganrog, vicino al confine con l’Ucraina, nel Mar Nero. Secondo alcuni testimoni, che hanno assistito all’incidente, l’impatto non avrebbe ucciso subito l’animale. Questo non ha minimamente preoccupato l’uomo, che non ha provveduto ne a soccorrere l’animale ne a togliere la carcassa dal paraurti. E così per un certo periodo il dottor Piskovets, che è anche un politico, se ne sarebbero andato in giro con il cane ancora vivo.

Un video mostra il cane ormai privo di vita bloccato nella griglia della macchina bianca parcheggiata, che si dice appartenga a Piskovets. “Un bastardo sta guidando in giro per la città con un cane nella sua auto e non si è nemmeno preoccupato di tirare fuori quella povera creatura dopo rimasta bloccata nel paraurti della sua auto” ha detto Victoria Taranenko, che ha filmato la scena scioccante. “Il cane era ancora vivo quando l’ha travolto. Molti testimoni hanno confermato che ha guidato con il corpo del cane nella macchina per giorni” ha aggiunto.

La polizia ha riferito che: “Una donna si è lamentata per un caso di crudeltà sugli animali a cui avrebbe assistito. La polizia ha accettato il suo reclamo e ha iniziato i controlli”. Gli agenti hanno stabilito che la Nissan Tiida apparteneva al medico e al politico locale Valery Piskovets, di circa quarant’anni, membro del partito di Russia United al governo. Si tratterebbe di un consigliere nel suo distretto vicino a Taganrog, sul Mar d’Azov. “Sono troppo impegnato per commentare ora. Sto parlando con i pubblici ministeri e con la polizia. Stiamo affrontando tranquillamente la questione” si è limitato a riferire Piskovets, come riporta il Daily Mail. Alla domanda su come il cane possa essere rimasto intrappolato nella parte anteriore della sua auto, e come mai non abbia provveduto ne a soccorrerlo ne a rimuoverlo, ha semplicemente risposto: “Non ne ho idea”.