Novità dall'estero

In una vecchia foto bacia una bambina: da grande la rintraccia e la sposa

Il destino li aveva fatti incontrare da piccolissimi, e lui ha voluto credere che quello fosse un segnale. Per quello, dopo aver trovato una vecchia foto in bianco e nero per anni rimasta in un cassetto un ragazzo si è convinto che dovesse mettersi sulle tracce di una persona che aveva conosciuto quando era solo un bambino.

Una foto come tante, scattata nei primi anni ’90, in cui ci sono quattro persone: due donne e due bambini seduti sulle loro ginocchia. Ma la fotografia immortala un momento particolare: il maschietto dà un bacio alla femminuccia.

Un bacetto come tanti danno i bambini, che poteva non significare nulla. La foto fu scattata in Crimea, dove i piccoli Evgenij e Irina vivevano insieme alle loro famiglie. I due bambini erano vicini di casa e si frequentavano, in virtù dell’amicizia delle loro mamme.

E i genitori scherzavano anche sul fatto che potessero fidanzarsi un giorno. Ma i bimbi furono costretti ad allontanarsi, perchè la mamma di Evgenij si separò dal marito e decise di trasferirsi in Siberia, suo paese natale, con il figlio di appena tre anni.

Questa scelta di vita costrinse i due bambini ad allontanarsi, e a rischiare di non vedersi più. E invece si sono rivisti, e tra i due ragazzi è stato amore a prima vista.

Evgenij, che ora ha 27 anni, un paio di anni fa, ha deciso di contattare quella bambina con cui giocava tanti anni fa. A cui diede un bacio tenero. L’ha rintracciata sui social, con l’aiuto e il supporto della mamma che l’ha incoraggiato, e le ha scritto chiedendole se si ricordasse di lui. La risposta è arrivata poco dopo: “Non mi ricordo, ma so chi sei, ho delle tue foto”.

Anche Irina, che ora ha 25 anni, negli anni aveva guardato spesso quella foto chiedendosi che fine avesse fatto quel bambino che la baciava e come fosse diventato. I due ragazzi hanno iniziato a parlare e poi hanno deciso di incontrarsi di persona. E tra loro è stato amore a prima vista. Dopo due anni di fidanzamento lui le ha chiesto di sposarlo. “Era il 14 febbraio – ha raccontato Irina – sono tornata a casa e ho trovato la cena pronta e palloncini ovunque. Pensavo fosse una sorpresa di San Valentino invece Evgenij mi ha regalato un anello e mi chiesto di sposarlo”. A coronare il loro amore, arriverà un bambino. Un maschietto che forse un giorno darà un bacio, in una foto, a una bambina…