Novità dall'estero

Esagera con gli energy drink: gli resta un buco nel cranio

Brianna ed Austin sono una coppia felice, in attesa di avere un bambino. Un giorno, però Brianna riceve una telefonata inattesa: è sua suocera in lacrime, devastata: “Austin ha avuto un grave incidente”.

La donna si mette subito in viaggio verso l’ospedale dove si trovava il marito. Giunta sul posto, le spiegano che Austin ha avuto un’emorragia cerebrale, per una causa incredibile.

Austin aveva iniziato a bere degli energy drink per riuscire a restare sveglio ed avere più energia per restare al lavoro per più tempo. Un abuso di energy drink, secondo i dottori, avevano provocato l’emorragia cerebrale di Austin.

Fortunatamente Austin si salva e torna a casa, ma non sarà più lo stesso. Decidono di immortalare la loro riunione familiare, per testimoniare come si possa andare oltre una tragedia, ed essere felici. La loro storia è stata immortalata è fotografata da un artista di Sacramento, che si chiama Sara Dress e che ha deciso di realizzare questo servizio fotografico.

L’uomo infatti è riuscito a superare gli interventi chirurgici al cervello pur di tornare da moglie e figlio. Ha dovuto subire interventi molto invasivi che gli hanno lasciato un vero e proprio buco nel cranio, rendendo il suo volto irriconoscibile e, diciamolo, anche spaventoso.

Per Austin il percorso è tutt’altro che semplice, così come quello di sua moglie e di suo figlio: tanti periodi di incoscienza, tanti momenti bui, tanta sofferenza. Ma vanno avanti. Queste foto lo dimostrano, e sono un insegnamento per tutti coloro i quali a volte si fermano e pensano di non riuscire a superare problemi che in confronto a questo non sono davvero nulla.