Sport ultime notizie

De Ligt apre alla Juventus: è asta con Barcellona e Premier

Matthjis De Ligt apre alla Juventus. Non lo fa in maniera diretta, ma il riferimento è chiaro. Il gigante olandese, che si è imposto all’attenzione dei grandi club grazie alle sue super prestazioni con l’Ajax in Champions, è conteso dai grandi club.

Sembrava tutto fatto con il Barcellona, ma poi ci sono stati clamorosi passi indietro. E allora la Juventus è tornata a inserirsi prepotentemente per il calciatore, anche in virtù della necessità di rinforzare il reparto arretrato visto l’addio di Barzagli, i problemi di Chiellini, e la scarsa affidabilità di Bonucci e Rugani.

Matthjis De Ligt non parla apertamente della Juventus, ma arrivare ai bianconeri è piuttosto semplice e scontato. Queste le parole del talento olandese: “Ovviamente, la Premier League è una grande competizione, anche la Liga ma ci sono altre competizioni, non solo quelle due. Ancora non so quale sarà il mio futuro, quindi vedremo come andrà. Prima penso alle due partite con la nazionale olandese”.

Se si escludono Premier e Liga, resta solo la Serie A come probabile destinazione dell’olandese, considerato lo scarso appeal di Ligue 1 e Bundesliga in questo momento. In Italia l’unica squadra che potrebbe fare follie per il difensore è proprio la Juventus, considerato che l’Inter è copertissima in difesa, e ha già preso Godin, e che il Napoli tra le big non è avvezza ad aste per i giocatori del momento.

La presenza di Cristiano Ronaldo alla Juventus è un forte richiamo per un giocatore come Matthjis De Ligt. Da vedere se la Juventus sarà disposta a partecipare a quella che si preannuncia come una vera e propria asta per il giocatore, la cui volontà alla fine sarà decisiva per decidere la sua prossima destinazione.