Sport ultime notizie

Juve-Inter, trattativa per uno scambio impossibile

Il mercato delle punte il prossimo anno potrebbe essere particolarmente movimentato in Italia. Ci sono molti scontenti, che potrebbero cambiare maglia per trovare nuove motivazioni. Uno di quest è Dzeko alla Roma: il bosniaco vorrebbe provare a vincere qualcosa e per farlo avrebbe deciso di lasciare la Roma.

E poi c’è il grande escluso della Serie A, Icardi, ormai separato in casa e messo ufficialmente sul mercato, nonostante le smentite di facciata del diretto interessato. Infine c’è Higuain, a culmine probabilmente di una parabola discendente dal quale l’argentino vuole risalire. Tornerà dal doppio prestito Chelsea-Milan, e il ritrovare Sarri in bianconero potrebbe non bastare per convincere la dirigenza a trattenerlo.

Questi tre attaccanti potrebbero essere al centro di trattative incrociate, soprattutto se si concretizzasse lo scambio impossibile che la Juventus, con contropartita economica, vorrebbe proporre all’Inter: lo scambio Higuain-Icardi. Che Icardi sia disponibile, in Italia, a trasferirsi solo alla Juventus è ormai assodato. L’Inter vorrebbe evitare un passaggio simile, e lo scambio con Higuain non sembra invogliare Marotta, come sarebbe potuto avvenire pochi anni fa. Troppo squilibrato lo scambio dal unto di vista tecnico: Icardi è più giovane e in questo momento probabilmente anche più forte.

La Juventus ci proverà fino all’ultimo, ma è davvero difficile che la trattativa possa andare in orto. Più probabile che qualcosa possa avvenire sull’asse Milano-Roma, considerato che Conte è un grande estimatore di Dzeko e che il giocatore accetterebbe volentieri il trasferimento in nerazzurro. Ma in questo caso è escluso che Icardi possa prendere la via di Trigoria, per cui bisognerebbe discutere esclusivamente sulla base di un accordo economico. Alla fine lo scenario più probabile potrebbe essere: Icardi alla Juventus per una cifra intorno ai 70 milioni, Dzeko all’Inter per 15 milioni e Higuain in Cina per una trentina.