Sport ultime notizie

Figuraccia al torneo, entra Totti ma al posto dell’inno di Mameli parte: “E Forza Italia”

Figuraccia al torneo a cinque Al-Roudan a Daiya, in Kuwait, dove è presente come ospite d’eccezione Francesco Totti. Doveva risuonare l’inno di Mameli, e invece Francesco Totti è stato accolto da “e Forza Italia, per fare e per crescere…” vale a dire l’Inno del Partito. Insomma una colonna sonora che poco aveva a che fare con il calcio, molto più con le apparizioni di Silvio Berlusconi.

Molti i sorrisetti e l’imbarazzo al momento dell’errore, anche se ovviamente ad accorgersi dell’errore sono stati soltanto gli italiani e ovviamente lo stesso Francesco Totti, che come da suo solito avrà sdrammatizzato con una delle sue battute sagaci. Sarebbe bello sapere quale fosse.

Per fortuna che il fatto è accaduto lontano dall’Italia, altrimenti siamo sicuri che in molti avrebbero gridato al complotto e allo scandalo, soprattutto considerato che ci troviamo a pochi giorni dalle elezioni europee e da quelle comunali in città come Bari.

E invece è stato solamente un errore da parte degli organizzatori, che evidentemente nel cercare online parole chiave come “Inno Italia” si saranno imbattuti nell’audio dell’inno di Forza Italia, da sempre associato a Silvio Berlusconi. Un errore che sicuramente avrà causato qualche tirata d’orecchie a chi lo ha commesso, ma che sicuramente sarà stato commesso in buona fede.