Sport ultime notizie

Moggi: “Mourinho vicino alla Juventus”

All’inizio sembrava solo una provocazione, adesso, con il passare dei giorni, diventa una possibilità molto concreta. Mourinho potrebbe davvero diventare il successore di Allegri sulla panchina della Juventus a breve. La società bianconera sta vagliando questa pista con convinzione, anche in virtù del procuratore del portoghese, molto vicino ad Agnelli, Nedved e Paratici.

A far prendere forza alla candidatura dello Special One, anche la debolezza delle alternative. Inzaghi, Sarri, Gasperini, non hanno lontanamente il curriculum del portoghese, e per questo lasciano molti dubbi, soprattutto in ottica Champions.

Ricordiamo che l’unica pecca di Allegri è stato proprio il profilo internazionale. Mourinho in questo senso ha un palmares di tutto rispetto. Moggi, conoscitore del mondo Juventus, è sicuro che Mourinho sia molto più di una possibilità per la panchina della Juve:

“Attenzione perchè non è da escludere neppure Mourinho. Jorge Mendes ha soppiantato Raiola nei rapporti con la Juventus. Mourinho è uno che potrebbe andare perchè gode della simpatia di Jorge Mendes, di Ronaldo, di Cancelo. Simone Inzaghi lo escluderei. Per le caratteristiche di questi giocatori, un allenatore che potrebbe dare un impulso a questa squadra è Mourinho”.

Ricordiamo che in occasione del’ultima partita di Champions tra Juventus e Manchester United, lo Special One ebbe molti scontri con la tifoseria bianconera, che lo identifica al 100% con il marchio Inter. Non sarebbe facile farsi accettare. Ma con la strategia comunicativa del portoghese, ci vorrebbe poco a entrare in sintonia con il mondo Juve.