Sport ultime notizie

Ronaldo, labiale di cattivo gusto a Florenzi

Sconfitta, titolo di capocannoniere che si allontana e caduta d stile per Cristiano Ronaldo all’Olimpico. Che il portoghese non sia sereno dopo l’eliminazione dalla Champions League, e che lo scudetto non gli sia bastato per risollevarsi l’umore ormai è chiaro. Ma ieri il campione portoghese è stato protagonista d una caduta di stile che poteva risparmiarsi.

Intorno all’ora di gioco, nel corso di un diverbio con Florenzi della Roma per una palla non restituita, lo ha preso in giro dicendo “Sei troppo piccolo per parlare”. Frase scandita bene e accompagnata dal gesto della mano che mimava la differenza di altezza tra i due, ripetuto più volte. Un labiale chiarissimo che certo non fa onore al Pallone d’oro di Madeira.

Che in campo ci si dica di tutto è risaputo, e non sarà certo Cristiano Ronaldo il primo e l’ultimo della serie, certo non è piaciuta l’arroganza con cui il portoghese ha schernito Florenzi, puntando su un aspetto fisico del giocatore. Insomma un atteggiamento un po’ da bullo di cui si poteva fare a meno, proprio in virtù della classe e dell’esperienza internazionale del giocatore.

Va detto che poi l’episodio è rientrato subito con lo stesso Ronaldo che ha abbracciato Florenzi chiudendo la questione sul campo da gioco. Questione che però forse non è andata del tutto giù allo stesso Florenzi, che nel dopo partita ha dichiarato un po’ amareggiato: “Cristiano Ronaldo è pallone d’oro e pensa di poter fare quello che vuole”. In realtà po lo stesso Florenzi la risposta migliore l’ha data proprio sul campo, segnando, dopo la lite, un bellissimo gol con un tocco sotto di pregevole fattura, alla Ronaldo appunto. Gol che ha dato il la alla vittoria della Roma, con il raddoppio in contropiede di Dzeko nel finale servito da Under. Una vittoria che tiene la Roma in corsa per la Champions League e che garantisce quasi sicuramente almeno la partecipazione all’Europa League del prossimo anno.