Sport ultime notizie

Juventus, primo colpo da 50 milioni per la prossima stagione

La situazione allenatore è ancora in divenire, ma nel frattempo Paratici e Nedved si portano avanti con il lavoro per progettare la Juventus del futuro, con o senza Allegri. I bianconeri vogliono proseguire sulla strada del rafforzamento della squadra attraverso l’ingaggio di giovani italiani, come fatto ad esempio con Bernardeschi e Spinazzola.

E proprio con un’operazione simile a quella che ha portato Bernardeschi a Firenze, la Juventus ha pronto l’affondo decisivo per Enrico Chiesa. Il giocatore, visto anche l’andamento della squadra nella seconda parte di stagione,con una finale di Coppa Italia sfumata e addirittura il rischio di ritrovarsi invischiati nella lotta per non retrocedere, si è convinto a non restare ancora un anno a Firenze come voleva fare in un primo momento.

Su Enrico Chiesa c’è forte anche l’interessamento dell’Inter, con Antonio Conte prossimo allenatore nerazzurro che resta un suo forte estimatore. Ma la Juventus ha bruciato la concorrenza e ha messo sul piatto 50 milioni di euro più una contropartita tecnica gradita ai Della Valle: si tratta di Riccardo Orsolini, ora al Bologna.

Dunque ancora due giornate di campionato e poi la trattativa prenderà piede. Le prime remore del giocatore su un trasferimento da Firenze a Torino sempre difficile da far accettare ai tifosi sono state superate anche pensando al percorso fatto in questo senso da giocatori come Chiellini e Bernardeschi. Se l’Inter non dovesse proporre un contro rilancio significativo, Chiesa andrà alla Juventus. I Della Valle partono da una richiesta di 70 milioni, ma la proposta di 50 più Orsolini dovrebbe essere sufficiente.