Queste immagini mostrano un oggetto volante “non identificato” che sfreccia attraverso il cielo cileno che secondo quanto riferito ha lasciato sei fuochi sulla sua scia.

Si ritiene che si sia schiantato sulla Terra e abbia causato sei incendi con alcune ipotesi che avrebbe potuto essere una meteora.

Secondo quanto riferito, i residenti della città portuale di Dalcahue sull’isola di Chiloe, nella regione di Los Lagos, in Cile, hanno individuato l’UFO in prima serata e le immagini sono state pubblicate online.

Nelle immagini, una palla rossa può essere vista nel cielo e i media locali riferiscono che la luce potrebbe essere vista in altre città, come Osorno, Palena, Valdivia e Llanquihue.

I media locali riferiscono che i pompieri volontari hanno dovuto lavorare per spegnere sei incendi dall’area in cui si ritiene che l’oggetto sia caduto sulla Terra.

Il direttore dell’agenzia governativa cilena “Oficina Nacional de Emergencia del Ministerio del Interior” (Ufficio Nazionale per le Emergenze del Ministero degli Interni, ONEMI), Alejandro Verges, ha dichiarato che gli incendi verificatisi sono “attribuibili a un oggetto che, quindi lontano, non è stato identificato. ”

Ha detto che i pompieri volontari hanno ricevuto rapporti e testimonianze dai residenti locali dopo aver spento le fiamme.

Secondo quanto riferito da Verges, l’oggetto era una “possibile meteora” o “resti di spreco di spazio”.

Il sindaco di Dalcahue, Juan Hijerra, ha dichiarato: “I pompieri mi hanno detto che, quando hanno molta esperienza, quando sono arrivati ​​ciò che potevano sentire non era fumo dal materiale, ma dalla pietra, come lo zolfo.” L’odore apparentemente è scomparso. durante la notte.

Ha aggiunto: “Non posso confermare (che è un meteorite), ma è molto strano. Non ci possono essere sei fonti di fuoco in un raggio di 200 metri e tutte isolate. È come se fossero cadute piccole sfere di fuoco. Alcuni hanno bruciato le radici e altri hanno bruciato un po ‘di più. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.