Petrachi presenta Mkhitaryan, giocatore che potrebbe riservare molte sorprese positive ai tifosi giallorossi: “Siamo qua per presentare Miki, come ama sentirsi chiamare. Siamo contenti di aver portato un altro giocatore di spessore internazionale. Sono convinto che la sua esperienza e la sua capacità tecnica possa portare livello qualitativo a tutta la Roma. Gli garantiremo sostegno, motivazione e voglia di giocare, che è quello che un giocatore sente di dover aver. La Roma e i suoi tifosi faranno sentire il loro calore”.

Mkhitaryan: “Sono felice di essere qua. Prima di arrivare qua ho passato un periodo difficile, ora è una nuova avventura. So perfettamente gli obiettivi del club. Farò il mio meglio per aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi. Ho conosciuto compagni e allenatore, l’ambiente è molto bello”.

Sulla posizione in campo: “Posso ricoprire tutte le posizioni d’attacco, conta essere utile per la squadra. La mia prerogativa è partire dall’esterno per accentrarmi. Metterò le mie qualità a disposizione del mister”.

“Oggi è stato il primo giorno di allenamento. Ho parlato dopo la partita con l’Italia con Florenzi e dopo quella con la Bosnia con Dzeko. Le nazionali ora sono alle spalle ed è importante concentrarsi sulla prossima partita”.

“Ho ricevuto molti messaggi dai tifosi ed erano contenti delle mie prestazioni. La Roma è una nuova esperienza, non mollerò mai e lotterò fino alla fine per aiutare la squadra. La pressione non mi spaventa, nelle grandi squadre è sempre così, hai gli occhi di tutti addosso, ma le critiche fanno parte del calcio. Ho 30 anni e so come gestirle. Ho scelto la Serie A perché è una grande occasione, sono qua per divertirmi e godermi il calcio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.