Queste immagini, viste oltre un milione di volte online, mostrano una donna che chiacchiera al suo cellulare quando un uomo senza camicia le passa accanto e le dà un pugno fortissimo in faccia, facendola vacillare.

L’attacco apparentemente immotivato è avvenuto per le strade della città di Huangjiang, che si trova nella città di Dongguan, nella provincia meridionale del Guangdong in Cina.

Le riprese della CCTV del 19 luglio mostrano la vittima, la signora Zhang, in piedi sul marciapiede accanto a Huangjiang Avenue quando un uomo senza camicia, Li, cammina verso di lei arrivando da dietro.

Li vede la signora Zhang parlare al telefono e – senza motivo – alza il braccio destro e dà un pugno alla donna sul lato destro del viso alle 14:55 ora locale.

L’attacco stordisce la sig.ra Zhang e la manda al tappeto all’interno dell’ingresso della Cassa di risparmio postale della Cina, dove stava svolgendo una commissione.

Li, nel frattempo, si allontana come se nulla fosse senza cambiare andatura.

La polizia di Huangjiang ha dichiarato di aver rintracciato il sospettato e di averlo arrestato circa due ore dopo.

Lo hanno descritto come un vagabondo senza indirizzo di residenza permanente e senza familiari nella città di Dongguan.

La signora Zhang non ha subito gravi ferite e, secondo quanto riferito, non ha presentato denunce.

Li non ha ricevuto alcuna punizione per il reato, ma è stato inviato all’ospedale Dongguan Xinyong per una valutazione psichiatrica. Il motivo del suo attacco non provocato alla sig.ra Zhang è attualmente un mistero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.