Queste immagini mostrano un vescovo cattolico in giro per la città su una autopompa per effettuare un enorme esorcismo e cacciare “demoni” dalla zona.

Il vescovo Ruben Dario Jaramillo Montoya ha recentemente fatto notizia quando ha detto che voleva volare sopra la città di Buenaventura, un comune nel dipartimento colombiano occidentale della Valle del Cauca, in un elicottero per riversare l’acqua santa nelle sue strade.

Il Vescovo di Buenaventura ora ha fatto il giro delle strade della città con un camion dei pompieri che cosparge l’asfalto di acqua santa.

Si dice che il vescovo abbia visitato 12 diversi punti della città in cui si sono verificati massacri, omicidi, sparatorie e altri episodi di violenza.

Secondo i media locali, la prima tappa di questo “esorcismo”, come lo definiva lo stesso vescovo, è stata il quartiere di Las Palmas che secondo quanto riferito è stata sotto il controllo delle bande per anni e ha visto uccidere dozzine di giovani.

Secondo quanto riferito, i proprietari di attività commerciali locali sono costretti a pagare bande di persone che gestiscono il racket e gli abitanti sono preda degli usurai che uccidono i clienti che saltano un pagamento.

Il vescovo ha detto: “Sappiamo che Cristo ci dà una nuova vita e con questo segno di benedizione per la nostra città vogliamo che la violenza smetta di vivere.

“Abbiamo avuto 54 morti violente quest’anno, ma ci sono molte persone che spariscono e questa parte non è riportata. Il problema è che non esiste una stima precisa perché c’è paura, abbiamo una società che ha paura di denunciare”.

Il vescovo ha fatto notizia all’inizio di quest’anno, quando ha detto alla radio locale Blu Radio: “Vogliamo girare sull’intera Buenaventura, dall’alto, e versarci dell’acqua santa per vedere se esorcizziamo e tiriamo fuori tutti quei demoni che stanno distruggendo il nostro porto, così che la benedizione di Dio si sbarazzi di tutta la malvagità che è nelle nostre strade.

“Buenaventura dovrebbe portare via il diavolo in modo che possiamo vedere se possiamo recuperare la tranquillità che la città ha perso con tutto questo crimine, cattiveria e traffico di droga che sta colpendo il nostro porto”.

I media locali riferiscono che l’Esercito Nazionale sostenne il piano del vescovo e gli aveva offerto l’uso di un elicottero per eseguirlo, ma non è chiaro se il piano sia mai stato realizzato.

Secondo i dati della Medicina legale in Colombia, tra gennaio e aprile di quest’anno 213 minori sono stati uccisi nel paese e 7.142 bambini e adolescenti sono stati vittime di violenza sessuale nello stesso periodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.