Gli insegnanti di una scuola materna hanno trovato i raccapriccianti resti di almeno sei conigli massacrati dopo che la recinzione della scuola è stata aperta.

L’incidente è avvenuto in un campo vicino all’infermeria nella città di Puchong, nel distretto di Petaling situato nello stato malese occidentale di Selangor e pubblicato su Facebook, dove è stato visto quasi 50.000 volte.

La clip è accompagnata dal messaggio: “Mi chiedo di chi è il merito di questo bel lavoro?”

Secondo un insegnante di scuola materna, uno dei conigli è stato anche trovato con l’orecchio tagliato. Questo di fatto esclude che si sia trattato dell’attacco di un animale, quanto piuttosto di un uomo. Ma il mistero resta.

Ad avvalorare questa tesi, il fatto che quando qualcuno ha chiesto se l’incidente potrebbe essere stato causato da un cane o da un altro tipo di predatore, gli insegnanti hanno spiegato che il recinto di confine era stato aperto dall’alto. Cosa che un cane o un altro predatore non avrebbe potuto fare.

Ha anche confermato che la scuola ha presentato una denuncia alla polizia.

Gli insegnanti hanno condiviso le foto delle autorità che indagano sul terreno della scuola e hanno detto che sperano che vengano presto trovati i colpevoli.

Secondo i media locali, se ritenuti colpevoli di abusi sugli animali, i colpevoli potrebbero affrontare una multa di 200 MYR (39 GBP), sei mesi di carcere o entrambi.

L’inchiesta è in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.