Marotta avrebbe pronto un vero e proprio scacco matto ai danni di Paratici e della Juventus, che erano convinti di tenere l’Iter in pugno sul caso Icardi, forti del fatto che nessun altro club era disposto a investire sul giocatore e soprattutto sul fatto che Icardi volesse solo i bianconeri.

E invece le cose stanno cambiando, perchè Marotta avrebbe trovato un accordo con il Napoli. De Laurentiis sarebbe pronto ad offrire all’Inter 60-70 milioni di euro, grazie al fatto che Giuntoli avrebbe convinto Icardi e Wanda Nara. Inoltre Ancelotti sarebbe convinto della bontà dell’acquisto di Icardi, e lo stesso giocatore stima moltissimo il tecnico.

In tutto ciò, Marotta sarebbe disposto ancora a parlare con la Juventus, ma sulla base di un prezzo molto più alto di quello pensato per il Napoli. In breve Marotta partirebbe dalla posizione di forza della proposta del Napoli con cui c’è un accordo, e sarebbe disposto a vendere il giocatore alla Juventus solo a partire da 80 milioni di euro. Ossia il doppio, rispetto a quello che Paratici e Agnelli pensavano di spendere stando alle indiscrezioni.

Soldi che i ogni caso, sia che provengano dal Napoli che dalla Juventus, saranno investiti interamente sull’acquisto di Lukaku e Dzeko, che Conte aspetta per iniziare a disegnare definitivamente la squadra che dovrebbe dare il prossimo anno filo da torcere proprio alla Juventus. Che nel frattempo deve ancora risolvere la grana Higuain.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.