Una madre inorridita che ha trovato il suo neonato coperto da graffi e lividi è rimasta scioccata quando le riprese della telecamera di sicurezza hanno dimostrato che erano state causate dal cugino di quattro anni.

L’incidente è avvenuto nella città di Jiaxing nella provincia di Zhejiang, nella Cina orientale, con il genitore che ha anche affermato che la famiglia di suo marito si è rifiutata di sottoporre a cure mediche il figlio per le sue ferite perché porterebbe loro “sfortuna”.

La Cina ha recentemente festeggiato il nuovo anno del paese e la famiglia ha affermato che porta sfortuna visitare un ospedale durante il primo mese del nuovo calendario.

Il filmato di sorveglianza della stanza mostra il bambino piccolo, che ha meno di un mese, con il cugino di quattro anni su un letto accanto a lui.

Nel video, la ragazza sembra schiaffeggiare e grattare suo cugino, prima di punzecchiarlo ripetutamente con i pugni serrati.

L’apparente aggressione continua per diversi secondi prima che la clip finisca, con un’immagine condivisa dalla madre che mostra la faccia gonfia del ragazzo e quello che sembra essere un occhio nero.

La mamma, che ha detto che i genitori di sua nipote si sono scusati per l’incidente, sostiene che la ragazza è “intoccabile” perché è la nipote preferita di sua suocera.

Nei messaggi istantanei scambiati con un conoscente, la madre dice che anche sua nipote ha attaccato sua figlia e ne è rimasta impunita.

Alla fine ha portato suo figlio in un ospedale locale, dove i medici hanno confermato che il suo ragazzo non aveva riportato alcun danno serio.

La mamma non ha detto se avesse coinvolto la polizia in questa faccenda.

Al momento non è chiaro cosa abbia portato il bambino ad attaccare il neonato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.