Questo è il momento in cui l’automobilista di una BMW presumibilmente drogato travolge una Skoda in attesa in coda a un casello a quasi 100 miglia all’ora.

L’incidente sconvolgente si è verificato al casello di Sant’Elena, non lontano dalla capitale Zagabria, nel nord della Croazia. La famiglia di tre persone a bordo della Skoda era in attesa di pagare.

Nel video, le auto possono essere viste in coda al casello quando una BMW nera, guidata da
un uomo locale di nome Ozren Mlinaric, 35 anni, arriva al casello.

La BMW, che viaggia a 150 chilometri all’ora (93 mph), non rallenta e si schianta direttamente sul retro della Skoda in coda.

La Skoda viene travolta e scagliata contro il muro di cemento del casello nell’incidente, e i pompieri hanno lavorato per 45 minuti per liberare la famiglia dal relitto.

Tutti e tre i passeggeri all’interno della Skoda, nominati nei rapporti come l’ex allenatore di tennis Daniel Dobrenov, 38 anni, sua moglie Ana, 38 anni, e il loro figlio di sette anni, sono stati portati in ospedale in coma e sono stati ricoverati in un ospedale locale.

I media locali riferiscono che la donna e il bambino sono fuori pericolo, mentre l’uomo è stabile, ma la sua vita è ancora in pericolo.

Né il pilota della BMW né il personale femminile del casello sono rimasti feriti nell’incidente, secondo quanto riferito.

Il guidatore della BMW è stato arrestato e ha confessato di essere stato sotto l’effetto di droghe e farmaci al momento dell’incidente.

La polizia ha presentato una denuncia per l’incidente stradale contro di lui, che sarà anche influenzata dal fatto che l’uomo sopravviva o meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.