Questo video virale visto più di tre milioni di volte mostra uno studente straniero in Cina che spinge un poliziotto dopo che questi lo ha fermato prima di essere circondato da una folla inferocita di locali.

Il filmato girato per le strade di Fuzhou, capitale della provincia del Fujian della Cina orientale, mostra l’aggressivo studente internazionale che grida al vigile urbano nel mezzo di un incrocio il 9 luglio.

Secondo i testimoni, lui e il suo passeggero – una giovane donna cinese – erano stati fermati sul loro scooter elettrico per un’offesa non dichiarata.

Lo studente, il cui nome, età e nazionalità non sono stati rilasciati, secondo quanto riferito, ha perso la calma e ha iniziato a spingere il poliziotto quando ha confiscato le sue chiavi.

Nel video, può essere sentito gridare in mandarino: “Ridammele indietro! Restituiscile! ”

Lo sbirro in uniforme punta ripetutamente verso il lato della strada, dicendo: “Vieni qui!”

L’ufficiale è quindi costretto a scappare per proteggersi mentre l’uomo lo colpisce violentemente al petto.

Il filmato successivo mostra lo studente internazionale che sembra tentare una fuga sul suo scooter nonostante non abbia apparentemente le chiavi.

È circondato da ufficiali e da una folla inferocita di residenti locali che gli urlano contro.

Secondo quanto riferito, lo studente, che fa parte di un programma di scambio all’Università dell’Agricoltura e delle Foreste del Fujian, è stato arrestato ma non accusato.

Una portavoce dell’ufficio di pubblica sicurezza di Fuzhou ha dichiarato: “Non era troppo serio. Ha semplicemente spinto il vigile urbano.

“È stato consegnato alla sua università per punizione.

“Vogliamo principalmente educare le persone. La punizione è supplementare. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.