Queste immagini mostrano un affollato autobus turistico che è stato violentemente colpito da un masso di 1 tonnellata che lo ha distrutto mentre era su strada uccidendo 8 persone.

L’incidente è avvenuto nella contea di Songpan, nella prefettura autonoma tibetana di Ngawa e nella prefettura di Qiang, nel sud-ovest della Cina, l’11 luglio.

I funzionari hanno confermato che otto persone sono morte e 16 sono rimaste ferite nell’incidente, il che è accaduto mentre la strada della valle era colpita da una frana che portava rocce e il masso di 2 metri per 1.

I morti confermati sono il conducente di autobus Ma Weicheng, così come cinque passeggeri di sesso femminile e due passeggeri di sesso maschile.

Le autorità dicono che il veicolo, che era in viaggio verso la capitale del Sichuan a Chengdu, trasportava 30 persone tra cui l’autista e una guida turistica.

Le immagini dell’incidente mortale mostrano che la parte anteriore e il lato della carrozza sono stati spaccati e squarciati dal masso da 1 tonnellata, che è ancora appoggiato sul retro dell’autobus.

Secondo i resoconti dei testimoni, il masso colpì il lato anteriore dell’autobus e ferì i passeggeri mentre rotolava lungo il corridoio.

L’autobus si è anche schiantato al momento dell’impatto.

I funzionari della prefettura dicono di essere in contatto con le famiglie delle vittime e stanno ancora indagando sul caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.