Queste immagini mostrano come quattro pneumatici di un aereo passeggeri sono stati completamente distrutti quando sono scoppiati mentre l’aereo stava atterrando.

L’incidente sorprendente è avvenuto quando l’aereo ATR 42, operato dalla compagnia di bandiera della Romania Tarom, è atterrato all’aeroporto Otopeni vicino alla capitale del paese, Bucarest, dopo essere decollato nella città di Satu Mare, nel nord della Romania, nella contea di Satu Mare con il numero del volo RO638 .


I media locali riportano un malfunzionamento con il carrello di atterraggio dell’aereo che ha causato la caduta di quattro pneumatici in fase di atterraggio e le immagini sorprendenti mostrano le gomme distrutte.

Uno dei 22 passeggeri a bordo, Ciprian Dan Costea ha condiviso le immagini delle gomme esplose e ha accusato le autorità che gestivano Tarom per averlo esposto al pericolo.

Ha scritto sui social media: “Chiedo pubblicamente un’indagine approfondita su Tarom e la Compagnia aeroportuale di Bucarest. Pochi minuti fa, l’aereo di Satu Mare è atterrato a Bucarest. È intollerabile che tutti e quattro i pneumatici del carrello di atterraggio siano esplosi.

“Questo è il risultato dell’incompetenza del Ministero dei trasporti, che gestisce entrambe le società sopra menzionate.”

Costea ha detto a Central European News (CEN): “Il volo era normale. Anche l’atterraggio era normale, ma immediatamente, con la decelerazione, c’erano rumori e tremori dell’aereo. Questi erano dovuti al fatto che le gomme erano state distrutte e il carrello di atterraggio metallico, quei cerchi, toccava la pista.

“Chiaramente c’era un problema. Ci fu un momento di panico al boato delle ruote che esplodevano e tutti gli equipaggi di intervento apparvero attorno all’aereo.

Ha aggiunto: “Ma nessuno era isterico, urlante o totalmente in preda al panico. È bene che non ci sia stato un incendio. L’aereo è rimasto bloccato sulla pista e abbiamo dovuto attendere qualche minuto fino a quando le squadre di intervento hanno controllato l’esterno e l’aereo potrebbe essere evacuato.

“Tuttavia, è inaccettabile che tutte e quattro le ruote del velivolo siano state distrutte. Assolutamente inammissibile. È chiaro che è stato un problema. ”

Una squadra dell’Autorità per l’investigazione e l’analisi della sicurezza dell’aviazione civile è intervenuta sul posto per avviare un’indagine.

Non sono stati segnalati feriti e non ci sono state interruzioni per altri voli.

La compagnia aerea Tarom ha dichiarato in una nota: “Tarom informa il pubblico sull’incidente che si è verificato sullo sbarco della RO638, che operava sulla rotta Satu Mare – Bucarest, con a bordo 22 passeggeri. Dopo l’atterraggio, le gomme principali hanno ceduto. L’aereo è stato fermato in modo sicuro e i passeggeri sono stati sbarcati secondo le procedure. ”

L’inchiesta sull’incidente è in corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.