La notizia che Nainggolan ha preso parte alla sessione tattica del’allenamento di Conte, ha fatto circolare la voce che Conte starebbe cambiando idea sul Ninja, e avrebbe deciso di dargli una chance anche in virtù della situazione difficile, familiare, che il belga sta vivendo e che gli impedirebbe di andare in Cina come ipotizzato in un primo momento.

In realtà, da quanto si apprende, la notizia sarebbe vera, quella dell’inserimento di Nainggolan nella seduta tattica, ma la deduzione (Nainggolan reintegrato) sarebbe falsa. Andiamo per ordine. Nelle ultime ore si è sparsa la voce (vera) ma male interpretata della presenza di Nainggolan alla parte tattica dell’allenamento diretto da Antonio Conte.

Ma il motivo della sua presenza alla seduta tattica non sarebbe da collegare ad un ripensamento dell’Inter sul suo futuro, quanto piuttosto all’assenza di Politano per infortunio e alla necessità di sostituirlo numericamente. Insomma l’ex romanista, alla fine, verrà venduto, quindi sarebbe una bufala il ripensamento di Conte sul suo conto. Marotta non cambia strategia: Radja verrà ceduto entro breve, resta però da vedere la destinazione. Perchè se prima la destinazione cinese era da considerare la più probabile, i problemi di salute della moglie potrebbero suggerire al Ninja di restare più vicino, probabilmente in Italia. In quel caso Nainggolan potrebbe accettare proposte fino a questo momento scartate. E ci sono già i tifosi del Milan che sognano un passaggio in rossonero, che consentirebbe al belga di restare a Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.