L’Inter non ha abbandonato la speranza di portare subito Dzeko a Milano, nonostante il gioco al rialzo della Roma che ha indispettito non poco la dirigenza nerazzurra. Conte chiede continuamente novità a Marotta sulla situazione Dzeko.

I giallorossi hanno deciso di lasciar partire il giocatore alle loro condizioni e dunque per una cifra piuttosto elevata, anche a rischio di perderlo poi il prossimo anno a costo zero. Per questo motivo, i nerazzurri avrebbero pensato ad una contropartita tecnica. Joao Miranda potrebbe essere girato alla Roma per sbloccare l’affare, e la cosa interessa alla Roma che deve sostituire in tempi brevi Manolas, passato al Napoli.

Con Dzeko a Milano si velocizzerebbero i tempi della cessione di Mauro Icardi. In pole position per lui c’è la Juventus, seguita dal Napoli. Ma anche queste due trattative non sono di facile risoluzione.La Juventus non vole pagare cash il cartellino del giocatore, quanto piuttosto sta insistendo per inserire una contropartita tecnica, Higuain su tutti.

Meglio disposto verso un indennizzo di 60 milioni sembra De Laurentiis, che ha anche offerto dieci milioni al giocatore. Al presidente del Napoli però non piace mai quando un giocatore mostra poca convinzione a trasferirsi al Napoli, prendendola come una mancanza di motivazione nei confronti del progetto. Il fatto che Icardi stia temporeggiando aspettando la Juventus, certo non fa piacere al numero uno partenopeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.