Con il mercato fermo e la necessità di trovare nuove soluzioni alla manovra nerazzurra, soprattutto sugli esterni dove Conte vuole imprevedibilità e giocatori in grado di spaccare la partita, il tecnico nerazzurro ha proposto a Marotta di provare a portare a Milano un giocatore di cui finora non si era parlato, ma che potrebbe davvero fare comodo ai nerazzurri.

Il prototipo è un giocatore simile a quel Cuadrado che Conte ha più volte chiesto alla Juventus e proprio a Marotta ai tempi dei primi scudetti bianconeri, ma che arrivò soltanto dopo l’addio del tecnico salentino. Si tratta di Gervinho, velocissimo esterno con il vizio del gol che lo scorso anno si è rimesso in luce con la maglia del Parma mostrando di avere ancora molto da dire nel nostro campionato.

Dopo l’esperienza alla Roma e quella al Parma, per il giocatore ivoriano sarebbe un’ottima opportunità di tornare a giocare ad alti livelli, e sapere di avere in Conte un estimatore lo ha lusingato non poco. Inevitabilmente Gervinho ha già fatto sapere al Parma di essere grato per la possibilità offerta finora di rientrare a questi livelli, ma che a un’occasione del genere non può dire di no.

Dal canto suo il Parma farebbe fatica a rinunciare a un giocatore che l’anno scorso è stato decisivo, ma in questi casi si sa bene come la volontà del giocatore stesso sia troppo importane e non si possa ignorare. Anche perchè Gervinho è uno di quei giocatori che per dare il meglio devono essere molto motivati. La trattativa per questo è a buon punto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.