Giampaolo, pazza idea seconda punta accanto a Piatek

Giampaolo potrebbe tirare fuori dal cilindro una soluzione che potrebbe da un lato consentire al Milan di non tornare sul mercato, dall’altro di valorizzare un patrimonio già disponibile in casa mai esploso, per il rammarico di tutto l’ambiente. André Silva è rientrato al Milan dopo aver giocato l’ultima stagione in prestito al Siviglia e il suo futuro potrebbe essere ancora colorato di rossonero: come spiega questa mattina La Gazzetta dello Sport, infatti, il neo allenatore Marco Giampaolo vorrebbe adattarlo nel ruolo di seconda punta al fianco di Piatek.

Negli anni Giampaolo ci ha abituato a farci conoscere il suo 4-3-1-2 (a rombo) tutto corsa e tecnica con una fase difensiva curata in maniera maniacale e nei minimi dettagli, un modulo che utilizza anche nella Sampdoria, con Viviano in porta i terzini Bereszyński a destra e Strinic a sinistra molto fisici e dotati di un ottima tecnica in particolare l’ex Napoli Strinic che spinge con regolarità sulla fascia dando soluzioni nella manovra di gioco in ampiezza.

La coppia centrale di difesa é composta da Silvestre e Ferrari , coppia che si completa alla perfezione, il primo molto più fisico e roccioso, attento in fase di posizionamento e con più esperienza alle spalle, il secondo molto più dotato tecnicamente e in grado di impostare il gioco da dietro con un sinistro molto ben educato. A centrocampo troviamo l’uruguaiano classe 96’ Torreira rivelazione di questo campionato, il “folletto” ( 1,68 cm di altezza ) e il vero e proprio fulcro di gioco di questa Sampdoria, intelligente tatticamente con una buona propensione in zona d’attacco è sempre posizionato bene con le due mezzali Barreto e Praet. A completare il centrocampo tecnico e dinamico Doriano troviamo come vertice alto Ramírez che da fantasia e imprevedibilità alla manovra grazie alla sua ottima tecnica e visione di gioco. Infine troviamo le 2 punte Zapata e Quagliarella , il primo molto dotato fisicamente che fa del gioco aereo e la progressione i suoi punti di forza il secondo è una vecchia conoscenza del nostro calcio giocatore esperto dinamico e ottimo finalizzatore, infatti con i suoi 7 gol e il capocannoniere della squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.