L’abito forse non farà il monaco, ma potrebbe aiutare a fare più soldi. Che nel mondo del lavoro, e soprattutto degli affari, un aspetto ordinato ed elegante possa fare la differenza tra essere assunti o no, e tra il chiudere un buon affare o non riuscirci, è un qualcosa con cui ognuno di noi ha avuto prima o poi a che fare e che ha sperimentato sulla propria pelle.

Ma ci sono dei dettagli che potrebbero fare la differenza maggiormente rispetto agli altri, e riguardano in particolar modo le donne e i vestiti che possono indossare. Almeno fino a quando certi accessori non saranno sdoganati completamente anche agli uomini.

Secondo una ricerca della Brigham Young University, indossare i tacchi alti fa fare affari migliori. E non perché, come a qualcuno potrebbe venire da pensare, perché il venditore può rimanere sedotto dai tacchi a spillo, ma perché se il cervello deve concentrarsi per non perdere l’equilibrio fisico, è più facile che la scelta d’acquisto ricada sul prodotto migliore, e non su quello più economico o più chiaro.

I ricercatori hanno fatto delle simulazioni sulle scelte d’acquisto in situazioni piuttosto curiose, come sceglie una stampante stando in equilibrio su una gamba sola, o fare acquisti giocando ad uno dei giochi-fitness della Wii.

Il risultato è che in situazioni di equilibrio precario si tendono a fare scelte più azzeccate. “Se siete delle persone che tendono a spendere più del dovuto, o siete un tipo estremo, forse dovreste considerare di andare a fare shopping indossando tacchi alti”, commenta il professor Jeffrey Larson, uno dei coordinatori dello studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.